GP Australia: Ricciardo squalificato! La Red Bull fa appello

16/03/2014 » Formula 1 Matteo Lupi - ( twitt: @japanpower81 )
E' durata davvero poco la festa in casa Red Bull per il secondo posto di Daniel Ricciardo. Come annunciato da un comunicato ufficiale del delegato tecnico della FIA, Jo Bauer, la monoposto dell'australiano è stata messa sotto investigazione per aver "oltrepassato in modo consistente il flusso massimo consentito di 100 Kg/h". Dopo oltre cinque ore di discussione è arrivata l'ufficialità del provvedimento che ha estromesso l'idolo di casa dal GP.

La RB10 numero 3 ha infranto l'articolo 5.1.4 del regolamento tecnico che stabilisce in 100 Kg per ora, il flusso massimo di carburante consentito. Nel corso dell'inverno ci sono stati diversi problemi relativi all'omologazione dei sensori deputati ad effettuare la misurazione e la parola fine è stata messa solo nel corso dei test invernali.

Il team ha comunque comunicato di aver presentato appello lamentando alcune incongruenze in relazione ai dati delle misurazioni fornite nel corso del weekend. Ora la palla passa nuovamente alla Fia: si attendono sviluppi.

Altre notizie della categoria

  • GP Gran Bretagna: la Ferrari vince a casa di Hamilton 09/07/2018 » Formula 1
  • GP d'Austria: vince Verstappen, debacle Mercedes 02/07/2018 » Formula 1
  • Le Castellet, Gara: Hamilton domina, erroraccio per Vettel 25/06/2018 » Formula 1

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • Minardi Historic Day - Imola, Italia
  • Esibizione Ferrari al Motor Show di Bologna
  • Salone 70 Anni di Ferrari al Mugello
  • Minardi Historic Day Imola
  • Test F1 Clienti e FXX Programme - Mugello, Italia
  • GP Cina, Shanghai
  • GP Bahrain, Sakhir
  • GP Malesia, Sepang