Istanbul, Gara 2: Laverty si ripete e porta a casa una doppietta

15/09/2013 » Superbike Redazione
Sesta vittoria stagionale e seconda doppietta in carriera per Eugene Laverty, protagonista indiscusso in questo primo week-end di Istanbul nel Mondiale Superbike. Come in Gara 1, il pilota irlandese ha mostrato un ottimo passo recuperando altri 5 punti al leader della classifica generale Tom Sykes che si è dovuto accontentare della seconda posizione.

A podio anche Sylvain Guintoli, seguito a distanza da Marco Melandri, quarto davanti a Toni Elias. Ottimo il debutto sull'Aprilia RSV4 del team Red Devils Roma per l'ex campione della Moto2.

Alle sue spalle, staccato di appena due decimi, è arrivato Chaz Davies, mentre Jules Cluzel ha confermato il risultato della manches precedente chiudendo in settima posizione.

Top-10 anche per Haslam, Giugliano e Fabrizio, rispettivamente in ottava, nona e decima posizione.

Il secondo round di Istanbul verrà ricordato anche per essere stato la prima gara assoluta nella storia del mondiale Superbike senza una Ducati al via, vista l'assenza di Ayrton Badovini sull'unica 1199 Panigale R superstite fino a questa mattina...

Archiviato il doppio appuntamento turco, la classifica di campionato vede sempre in testa Tom Sykes con 323 punti totali e 8 punti di vantaggio su Sylvain Guintoli. Punti di vantaggio che diventano 26 nei confronti di Eugene Laverty e 33 su Marco Melandri.

La classifica della gara:

01. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) - 34'58"775
02. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) - +1"708
03. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) - +4"052
04. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) - +10"860
05. Toni Elias (Red Devils Roma) - +12"171
06. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) - +12"396
07. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) - +17"434
08. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) - +17"683
09. Davide Giugliano (Althea Racing) - +25"770
10. Michel Fabrizio (Pata Honda World Superbike) - +38"735
11. Mark Aitchison (Team Pedercini) - +48"892
12. Federico Sandi (Team Pedercini) - +49"136
13. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) - +1'36"589
14. Tolga Uprak (CMS-Eypbike Racing Team) - +1 giro
15. Yunus Ercelik (Sampiyon 169 Team) - +1 giro

Altre notizie della categoria

  • Vallelunga, Gara 2: Vittoria #51 per Pirro, Bartolini e Stirpe campioni! 10/10/2021 » CIV
  • Vallelunga, Gara 1: Vannucci e Fernandez campioni 2021! 09/10/2021 » CIV
  • Misano, Gara 2: Impresa di Pirro in SBK 01/08/2021 » CIV

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...