Silverstone, Gara: Marquez torna al successo dopo una dura lotta con Lorenzo

31/08/2014 » MotoGP Redazione
Dopo la delusione di Brno, in cui per la prima volta non è salito né sul gradino più alto né tantomeno sul podio per la prima volta in questa stagione, Marc Marquez si è rifatto sotto oggi a Silverstone andando a conquistare l'11esima vittoria in campionato dopo una bellissima lotta con il rivale Jorge Lorenzo.

Lo spagnolo del team Yamaha è partito benissimo guadagnando subito la testa della corsa fino a pochi giri dal termine quando Marquez ha iniziato a spingere un pò di più, superandolo. Il campione in carica non è riuscito però a staccare Lorenzo che, poco più tardi, lo ha ripassato dando inizio ad un nuovo scambio di posizioni che però alla fine premierà proprio Marquez, facendolo transitare sul traguardo a soli 7 decimi di vantaggio sul connazionale.

Podio anche per Valentino Rossi, abile nel finale a vincere il confronto a 3 con Dani Pedrosa ed Andrea Dovizioso, con quest'ultimo davvero sorprendente sul circuito britannico, tanto da rimanene in lotta per la terza posizione fino all'ultimo giro.

Quinto Pol Espargaro, seguito a sua volta da Stefan Bradl ed Andrea Iannone, protagonista di una bellissima lotta con Bradley Smith prima che quest'ultimo scivolasse in ultima posizione a causa di alcuni problemi sulla sua M1.

Top-10 anche per Aleix Espargaro, anche lui autore di uno spettacolare duello con Valentino Rossi nei primi giri di gara, e Scott Redding.

La classifica della gara:

01. Marc MARQUEZ - Repsol Honda Team - 40'51"835
02. Jorge LORENZO - Movistar Yamaha MotoGP - +0"732
03. Valentino ROSSI - Movistar Yamaha MotoGP - +8"519
04. Dani PEDROSA - Repsol Honda Team - +8"694
05. Andrea DOVIZIOSO - Ducati Team - +9"238
06. Pol ESPARGARO - Monster Yamaha Tech 3 - +24"746
07. Stefan BRADL - LCR Honda MotoGP - +26"717
08. Andrea IANNONE - Pramac Racing - +26"910
09. Aleix ESPARGARO - NGM Forward Racing - +33"455
10. Scott REDDING - GO&FUN Honda Gresini - +39"094
11. Yonny HERNANDEZ - Energy T.I. Pramac Racing - +40"255
12. Cal CRUTCHLOW - Ducati Team - +43"027
13. Karel ABRAHAM - Cardion AB Motoracing - +52"245
14. Hiroshi AOYAMA - Drive M7 Aspar - +58"981
15. Alex DE ANGELIS - NGM Forward Racing - +59"164
16. Leon CAMIER - Drive M7 Aspar - +1'05"680
17. Michael LAVERTY - Paul Bird Motorsport - +1'10"939
18. Danilo PETRUCCI - Octo IodaRacing Team - +1'16"834
19. Hector BARBERA - Avintia Racing - +1'16"904
20. Mike DI MEGLIO - Avintia Racing - +1'34"939
21. Broc PARKES - Paul Bird Motorsport - +1'38"442
22. Bradley SMITH - Monster Yamaha Tech 3 - + 1 giro
-- ritirati --
__. Alvaro BAUTISTA - GO&FUN Honda Gresini

Altre notizie della categoria

  • Valencia, Gara: Dovizioso vince sull'acqua 19/11/2018 » MotoGP
  • Gp Australia: Viñales e Yamaha, il trionfo che segna il ritorno 29/10/2018 » MotoGP
  • Giappone, Gara: Marquez passa al livello 7 22/10/2018 » MotoGP

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...