Al via la lotta per la corona Mondiale del Super Trofeo a Vallelunga

22/11/2013 » Lamborghini Super Trofeo Redazione
Confermato oggi un parco partenti internazionale per le Finali Mondiali del Lamborghini Blancpain Super Trofeo che si terranno a Vallelunga questo fine settimana.
 
Quello sul circuito di 4,085 km alle porte di Roma sarà il primo evento a portare in pista insieme le tre serie del Lamborghini Blancpain Super Trofeo, Europa, Asia e Nord America, e a incoronare un Campione Mondiale dopo due gare da 50 minuti l'una che si terranno Sabato 23 Novembre.
 
A spiccare tra le iscrizioni annunciate oggi sono due campioni delle serie "regionali": il pilota dell'Autocarrozzeria Imperiale Andrea Amici, che ha conquistato il titolo della serie Europea nell'ultima gara della stagione al Nürburgring, e Kevin Conway, ex pilota NASCAR e vincitore insieme al team Change Racing della primissima stagione Nord Americana del Super Trofeo. Anche la serie Asiatica porterà in pista un gruppo competitivo, forte di piloti che nel corso della stagione 2013 hanno vinto gare e conquistato piazzamenti sul podio.
 
Entrambi i campioni cercheranno di aggiungere a due stagioni già straordinarie nelle rispettive serie la ciliegina sulla torta del Titolo Mondiale. Non avranno però vita facile: con 15 vetture dall'Europa, un gruppo agguerrito dagli USA e altri otto piloti provenienti dalla Asian Series, la griglia rappresenterà 12 differenti nazionalità, dall'Ucraina alla Malesia, dall'Indonesia agli Stati Uniti d'America, e le due gare da 50 minuti saranno una prova davvero difficile per i talenti delle tre serie regionali.
 
Tra gli altri iscritti degni di nota ci sono senza dubbio Dimitri Enjalbert, secondo classificato nella European Series del 2012 e in pista con la vettura n°77 della Vortex Competition. Il pilota francese sarà senza dubbio felice di sfidare ancora una volta in pista un vecchio rivale, quell'Adrian Zaugg che nel 2013 si è spesso dimostrato il pilota più veloce in pista nel Super Trofeo Europa 2013.
 
Conway sarà invece una delle tre presenze provenienti dall'America, tutte schierate dal preparatore GMG Racing. Questi schiererà anche Andrew Palmer nella Classe PRO-AM e Tom O'Gara: vincitore del titolo AM con Lamborghini Beverly Hills, a Vallelunga O'Gara dividerà la vettura con James Sofronas.
 
A completare una line-up veramente globale ci saranno otto macchine dall'Asia, con le vetture n°210 e 212 a rappresentare il Giappone con i piloti Yukinori Taniguchi (Lamborghini Osaka) e Akihiko Nakaya (Lamborghini Tokyo Azabu). Anche l'Indonesia avrà due rappresentanti nella Finale Mondiale: Johnson Yaptonnaga e Manabu Orido gareggeranno sulla n°263 di Lamborghini Jakarta mentre Yoshi Mori sarà sulla n°264. L'ultimo Paese asiatico ad essere in griglia sarà la Malesia con il talento locale Zen Low affiancato dal pilota dello Sri Lanka Dilantha Malagamuwa sulla Gallardo del team Prime Mantle Aylezo.

Galleria fotografica correlata

Altre notizie della categoria

  • Misano: Wittmann e Mueller si dividono le vittorie della tappa italiana 10/06/2019 » DTM
  • Porsche vince la 3h di Monza con la 911 GT3 della Dinamic Motorsport 14/04/2019 » Blancpain Endurance Series
  • Monza: alla BMW la prima Endurance 08/04/2019 » Campionato Italiano GT

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • DTM - Misano, Italia
  • Blancpain GT Series - 3h Monza
  • Hankook 12h Mugello, Italia
  • Imola Classic
  • DTM - Misano, Italia
  • GT Italiano - Mugello, Italia
  • Ferrari Challenge Europe - Mugello, Italia
  • World Final Lamborghini - Imola, Italia