GP Brasile, Qualifiche: Vettel imprendibile anche sul bagnato

23/11/2013 » Formula 1 Redazione
Nonostante la pioggia, che ha causato un ritardo nell'inizio delle Q3 di circa 45 minuti, Sebastian Vettel è riuscito a suonare la nona "sinfonia", facendo sua anche la pole position del Gran Premio del Brasile (la nona della stagione, per l'appunto), rifilando 6 decimi abbondanti alla Mercedes di Nico Rosberg.

Il pilota della Red Bull è apparso a proprio agio anche in condizioni di scarsa aderenza dovuta all'asfalto umido, dominando l'ultimo turno di qualificazione. E' andata diversamente al compagno di squadra Mark Webber, alla sua ultima qualifica della carriera in Formula 1, che ha chiuso in quarta posizione ad un secondo netto di ritardo, dietro alla Ferrari di Fernando Alonso.

Il pilota spagnolo ha disputato un ottimo turno ma ha commesso un errore proprio durante il suo ultimo giro cronometrato, perdendo di fatto la possibilità di partire dalla prima fila al fianco di Vettel.

Dietro di loro partiranno domani Lewis Hamilton e Romain Grosjean, seguiti dalle due Toro Rosso di Daniel Ricciardo e Jean-Eric Vergne autori di un'ottima sessione.

Solo nono, invece, Felipe Massa che sul tracciato di casa non riesce a brillare precedendo in Q3 solamente la Sauber di Nico Hulkenberg.

Undicesimo, infine, il finlandese Heikki Kovalainen, mentre le due McLaren di Sergio Perez e Jenson Button hanno chiuso rispettivamente in 14esima e 15esima posizione, con il messicano protagonista di un incidente al termine delle Q2.

La classifica delle qualifiche:

01. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'26"479
02. Nico Rosberg - Mercedes - 1'27"102 - +0"623
03. Fernando Alonso - Ferrari - 1'27"539 - +1"060
04. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'27"572 - +1"093
05. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'27"677 - +1"198
06. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'27"737 - +1"258
07. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'28"052 - +1"573
08. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'28"081 - +1"602
09. Felipe Massa - Ferrari - 1'28"109 - +1"630
10. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'29"582 - +3"103
-- Q2 --
11. Heikki Kovalainen - Lotus-Renault - 1'27"456
12. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'27"798
13. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'27"954
14. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'28"269
15. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'28"308
16. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'28"586
-- Q1 --
17. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'27"367
18. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari - 1'27"445
19. Charles Pic - Caterham-Renault - 1'27"843
20. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'28"320
21. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth - 1'28"366
22. Max Chilton - Marussia-Cosworth - 1'28"950

Galleria fotografica correlata

Altre notizie della categoria

  • Singapore, Gara: finalmente Vettel, doppietta Ferrari! 23/09/2019 » Formula 1
  • Monza, Gara: Leclerc entra nel mito 09/09/2019 » Formula 1
  • Belgio, Gara: vittoria di Lecler dedicata all'amico Hubert 02/09/2019 » Formula 1

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • Festa Ferrari 1000 GP a Firenze
  • Ferrari F1 Clienti - Mugello, Italia
  • Ayrton Day - Imola, Italia
  • Minardi Historic Day - Imola, Italia
  • GP Italia, Monza
  • Minardi Historic Day - Imola, Italia
  • Esibizione Ferrari al Motor Show di Bologna
  • Salone 70 Anni di Ferrari al Mugello