GP USA: SuperSeb e l'ottava meraviglia consecutiva.

17/11/2013 » Formula 1 Matteo Lupi - ( twitt: @japanpower81 )
E sono 8! Otto gare consecutive durante le quali la F1 ha avuto un solo ed unico padrone: Sebastian Vettel. Il tedesco della Red Bull ha trionfato anche ad Austin dando l'ennesima dimostrazione di una condizione psico fisica incredibile L'impressione che da al mondo è che riesca trasformare in una passeggiata qualsiasi cosa: sia che si tratti di una sessione di qualifica, sia che si tratti di una gara, SuperSeb sembra avere tutto sotto controllo.

La cavalcata di oggi ha sbriciolato le residue speranze dei suoi avversari di ritagliarsi un piccolo scampolo di gloria. C'era Chi la diceva che la Red Bull, dopo aver vinto il Mondiale, avrebbe tolto qualsiasi diavoleria montata sulle sue macchine e che Il campione del Mondo avrebbe abbassato la guardia correndo il scioltezza, ma la realtà è ben diversa: la RB9 è senza dubbio la miglior vettura del lotto,ma è ben lontana dall'essere imbattibile. A fare la differenza è la capacità di Vettel di adattarsi a qualsiasi situazione riuscendo a girare con costanza su tempi che gli altri riescono solo ad avvicinare.

Grosjean ha cercato a lungo di mettergli il sale sulla coda, dovendosi accontentare (se così si può dire...) della piazza d'onore, davanti all'altra vettura anglo-austriaca. Webber, dal canto suo, ha pagato per l'ennesima volta l'incapacità di effettuare partenze efficaci, precipitando anche alle spalle di Hamilton e soffrendo di noie ai freni nel prosieguo della gara. L'inglese della Mercedes è tornato a sentire il profumo del podio, chiudendo in quarta piazza, seppur staccado di una ventina di secondi dall'australiano che nel finale ha cercato addirittura una disperata rimonta verso il secondo posto.

Fernando Alonso ha regalato alla Ferrari un'altra gara consistente mantenendo vive le residue speranze di conquistare la seconda piazza nel Mondiale Costruttori che ora vede tre team raccolti nello spazio di 33 punti. Preziosa la strenua difesa nel finale su Hulkenberg preceduto di soli 9 decimi.

Bene Sergio Perez che dopo essere stato giubilato dalla Mclaren è stato autore din un'altra gara consistente, facendo meglio di Button alla fine decimo. Primi punti per Valtteri Bottas che in un colpo solo ottiene la soddisfazione di muovere la classifica e di scavalcare il compagno Maldonado che ieri ha rilasciato dichiarazioni al vetriolo nei confronti della Williams, a suo dire, rea di averlo sabotato modificando ad arte la pressione delle sue gomme. Completa la zona punti un mesto Rosberg in nona piazza.

Se la gara di Massa, chiusa in tredicesima posizione, può essere definita deludente che dire di quella di Heikki Kovalainen?! Il finlandese, chiamato dalla Lotus a sostituire Kimi Raikkonen, per la "grande esperienza, indispensabile per lottare per punti pesanti" è stato semplicemente ridicolo, finendo subito nel traffico e chiudendo con un minuto e mezzo di distacco da Grosjean. Alla luce di tali prestazioni siamo certi che silurare Davide Valsecchi non sia stato un danno solo per il pilota di Erba, ma un clamoroso boomerang per la Lotus stessa, con buona pace di Boullier e della sua ipocrisia...

La classifica della gara:

01. Vettel - Red Bull-Renault - 1h39'17"148
02. Grosjean - Lotus-Renault - +6"2
03. Webber - Red Bull-Renault - +8"3
04. Hamilton - Mercedes - +27"3
05. Alonso - Ferrari - +29"5
06. Hulkenberg - Sauber-Ferrari - +30"4
07. Perez - McLaren-Mercedes - +46"6
08. Bottas - Williams-Renault - +54"5
09. Rosberg - Mercedes - +59"1
10. Button - McLaren-Mercedes - +1'17"2
11. Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - +1'21"0
12. Vergne - Toro Rosso-Ferrari - +1'24"5
13. Massa - Ferrari - +1'26"9
14. Gutierrez - Sauber-Ferrari - +1'31"7
15. Kovalainen - Lotus-Renault - +1'35"0
16. Di Resta - Force India-Mercedes - +1'36"8
17. Maldonado - Williams-Renault - +1 giro
18. Bianchi - Marussia-Cosworth - +1 giro
19. van der Garde - Caterham-Renault - +1 giro
20. Pic - Caterham-Renault - +1 giro
21. Chilton - Marussia-Cosworth - +1 giro
-- ritirati --
Sutil - Force India-Mercedes

Galleria fotografica correlata

Altre notizie della categoria

  • Singapore, Gara: finalmente Vettel, doppietta Ferrari! 23/09/2019 » Formula 1
  • Monza, Gara: Leclerc entra nel mito 09/09/2019 » Formula 1
  • Belgio, Gara: vittoria di Lecler dedicata all'amico Hubert 02/09/2019 » Formula 1

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • Ayrton Day - Imola, Italia
  • Minardi Historic Day - Imola, Italia
  • GP Italia, Monza
  • Minardi Historic Day - Imola, Italia
  • Esibizione Ferrari al Motor Show di Bologna
  • Salone 70 Anni di Ferrari al Mugello
  • Minardi Historic Day Imola
  • Test F1 Clienti e FXX Programme - Mugello, Italia