Grande successo a Misano per l'evento in notturna: pole e vittoria per Di Resta

26/08/2018 » DTM Redazione (Foto: Bonora Agency)
Un successo oltre le aspettative con oltre 15.000 persone che hanno partecipato weekend del DTM. Il motorsport di élite è stato protagonista assoluto a Misano, con tante straordinarie emozioni, dal concerto della Nannini, al ritorno in pista - per la prima volta senza protesi - di Alex Zanardi.

"Una sfida che abbiamo voluto affrontare - dichiara Andrea Albani, Managing Director di MWC - nel corso di un 2018 di eccezionale livello internazionale. Il DTM rappresenta il più competitivo campionato automobilistico del mondo, con tante auto e grandi piloti, capace di richiamare appassionati, in particolare dalla Germania e dal Nord Europa. E ora, dopo questa importante manifestazione per le quattro ruote, ci aspetta tra pochi giorni l'evento clou della stagione: il MotoGP, che si terrà nel weekend dal 7 al 9 settembre".

Solo ieri sera, sabato 25 agosto, 6.000 erano al concerto di Gianna Nannini, che con questa esibizione al DTM al MWC ha chiuso il tour FENOMENALE.

Grinta, emozioni e brividi, in particolare quando tutto il pubblico ha intonato insieme "Sei nell'anima", uno dei suoi più importanti successi, che la Nannini ha voluto dedicare a Marco Simoncelli.

5 minuti prima dell'inizio del concerto il meteo ha giocato a favore e ha smesso di piovere, così lo spettacolo è iniziato puntuale alle 20.30. La rocker ha riproposto le canzoni del nuovo album di inediti AMORE GIGANTE in un crescendo in cui si sono alternati tutti i suoi successi. Formazione d'eccezione con Davide Tagliapietra e Thomas Festa alle chitarre, Will Medini alle tastiere, sequenze e programmazioni, Daniel Weber al basso, Moritz Muller alla batteria, Isabella Casucci, Annastella Camporeale e Roberta Montanari ai cori.

In serata l'atteso debutto del DTM in notturna. All'inizio una partenza con pista bagnata, le soste ai box per i cambi degli pneumatici, e ancora due safety car, sorpassi e duelli fino all'ultima curva hanno caratterizzato una sfida che ha visto uscire di pista il leader del campionato Paffet, con Di Resta che agguantando sia pole position che vittoria si è portato ad un solo punto di distanza. Fantastico il duello all'ultimo giro fra Edoardo Mortara e Robin Frijns, con quest'ultimo con la Audi che è riuscito a spezzare il dominio Mercedes. Alex Zanardi ha chiuso il gruppo dei concorrenti riusciti a portare a termine la gara, chiudendo tredicesimo e coronando il sogno di tornare in pista in un campionato competitivo e appassionante come il DTM.


"Sono super felice - ha detto Zanardi, che ha corso senza le sue protesi in un'auto da corsa appositamente sviluppata da Bmw - Per me, ci sono molte ragioni per sorridere. Ho imparato un sacco di cose che voglio usare nella seconda gara".

Galleria fotografica correlata

Altre notizie della categoria

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • Imola Classic
  • DTM - Misano, Italia
  • GT Italiano - Mugello, Italia
  • Ferrari Challenge Europe - Mugello, Italia
  • World Final Lamborghini - Imola, Italia
  • 6h Roma - Vallelunga, Italia
  • Finali Mondiali Ferrari - Mugello, Italia
  • Campionato Italiano GT - Mugello, Italia