A IMOLA IL PENULTIMO APPUNTAMENTO DEL CIGT

22/09/2016 » Campionato Italiano GT Redazione / acisportitalia.it
Trentasette equipaggi animeranno il sesto round stagionale che ospiterà i duelli per i quattro allori tricolori. Quattro le gare in programma tutte in diretta TV su Raisport1 e AutomotoTV.

Tutto è pronto all'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per il 6° e penultimo atto stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo in programma in questo fine settimana. L'appuntamento si preannuncia di grande interesse tenuto conto che le classifiche sono ancora aperte e i quattro titoli tricolori - Super GT3, GT3, Super GT Cup e GT Cup - sono tutti da assegnare.


SUPER GT3: Nella classe maggiore ci sarà da gustare il duello tra Audi, Ferrari e Lamborghini, ovvero tra Mapelli-Albuquerque (Audi Sport Italia), Venturi-Gai (Black Bull Swisse Racing) e Agostini-Di Folco (Antonelli Motorsport). I tre equipaggi sono racchiusi in appena 7 punti in classifica e l'incertezza regna sovrana, soprattutto dopo l'ottimo risultato di Agostini-Di Folco (un primo ed un secondo posto) nell'ultimo appuntamento di Vallelunga che ha inserito la coppia della compagine bolognese nella corsa al titolo. Ad Imola la pattuglia di Huracan sarà completata dalle vetture di Bortolotti-Mul, Venturini-Pezzucchi (Imperiale Racing) e Frassineti-Gattuso (Ombra Racing), questi ultimi vincitori di gara-1 a Vallelunga, mentre la seconda Ferrari 488 in pista sarà quella di Geri-Mancinelli (Easy Race). Completano l'elenco iscritti della Super GT3 Sini-Mugelli (Aston Martin Vantage-Solaris Motorsport), che avranno in visita a Imola David Richards, numero uno di Aston Martin Racing, Comandini-Cerqui (BMW M6 GT3-BMW Team Italia) e Linossi-Walkinshaw (Nissan GT-R Nismo-Drive Technology Italia).


GT3: La classe è caratterizzata da una classifica molto corta e all'Enzo e Dino Ferrari tutti gli occhi saranno puntati sul duello tra Audi, Porsche, Ferrari e Lamborghini. Racchiusi in 17 punti, infatti, si trovano ben quattro equipaggi, Zonzini-Russo (Audi Sport Italia), i fratelli Luca e Nicola Pastorelli (Krypton Motorsport), Leo-Cheever (Scuderia Baldini 27) e Postiglione-Gagliardini (Imperiale Racing), tutti con potenzialità di conquista del titolo italiano di classe. Saranno della partita anche Venerosi-Baccani (Porsche GT3R-Ebimotors) e Casè-Tempesta, con la seconda 458 Italia della Scuderia Baldini 27, che saluta il rientro nella serie tricolore di Lorenzo Casè dopo l'incidente occorso nell'appuntamento di Imola dello scorso maggio.


SUPER GT CUP: Record di iscritti - ben 11 - per la classe riservata alle potenti Lamborghini Huracan SuperTrofeo che vivrà a Imola il duello al vertice tra due giovani piloti: il 18enne Matteo Desideri (Antonelli Motorsport) e il 24enne brasiliano Nicolas Costa (Vincenzo Sospiri Racing). I due piloti coadiuvati, rispettivamente, dai giapponesi Kasai Takashi e Yuki Nemoto, sono divisi in classifica da appena tre punti, ma a ruota inseguono Zaugg-D'Amico (Raton Racing), Baruch-Liang (Vincenzo Sospiri Racing) e Piero Necchi, che a Imola dividerà l'abitacolo della vettura dell'Antonelli Motorsport con Loris Spinelli. La compagine bolognese sulla pista di casa schiererà, inoltre, Mantovani-Alessandri e Galbiati-Negra, mentre l'Imperiale Racing affiderà le due Huracan a Palma-Carina e Simone Pellegrinelli. L'elenco iscritti ella Super GT Cup è completato da Tanca-Comi (Raton Racing) e dalla terza vettura della squadra di Vincenzo Sospiri per l'israeliano Amir Krenzia.


GT CUP: Nella classe riservata alle vetture in configurazione monomarca Benvenuti-Demarchi (Lamborghini Gallardo-Imperiale Racing) dovranno gestire il vantaggio di 14 lunghezze su Zanardini-Sauto (Ferrari 458 Italia-Duell Race). Saranno questi due equipaggi a giocarsi l'alloro tricolore tenuto conto che i fratelli Carlo e Lino Curti (Porsche 997-Ebimotors) sono staccati di 42 punti dalla leadership di classe. Al via delle due gare di Imola ci saranno anche Carboni-Durante (Porsche 997-Drive Technology Italia), in grande evidenza negli ultimi due appuntamenti del Mugello e Vallelunga, Del Prete-Caso (Ferrari 458 Italia-Scuderia Victoria) e Romani-Deodati con la seconda 458 Italia del Duell Race.


COPPA CAYMAN: A Imola Riccardo Pera, leader indiscusso del monomarca Porsche, si presenta ancora con i favori del pronostico grazie alle sei vittorie conquistate su otto gare disputate. La leadership del portacolori dell'Ebimotors non è in discussione, ma cercheranno di interrompere la serie di vittorie e salire sul gradino più alto i compagni di squadra Piccioli-De Castro, Mercatali-Cecotto (Dinamic Motorsport) e i fratelli Victor e Giovanni Coggiola al debutto con la Cayman del CVG Motorsport.


PROGRAMMA: Il programma del sesto week end motoristico della stagione prevede i due turni di prove ufficiali delle classi SGT3 e GT3 nel pomeriggio di venerdì (dalle 17,55 alle 18,45), mentre le classi SGT Cup-GT Cup e Cayman scenderanno in pista sabato mattina dalle 9,10 alle 10. Nel pomeriggio, invece, scatteranno le prime due gare alle ore 14,15 (SGT3 e GT3) e alle 15,25 (SGT Cup, GT Cup e Cayman). Domenica, infine, si svolgeranno gara-2 SGT-GT3 (ore 11,10) e alle ore 14,300 gara-2 SGT Cup-GT Cup e Cayman. Tutte le gare, della durata di 48 minuti + 1 giro saranno trasmesse in diretta TV su Raisport1 (S.GT3-GT3) e AutomotoTV (SGT Cup-GT Cup e Cayman) e in web streaming sul sito www.acisportitalia.it/GT.

Altre notizie della categoria

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • Finali Mondiali Ferrari Challenge - Mugello, Imola
  • Campionato Italiano GT Endurance - Mugello, Italia
  • TCR Italy - Mugello, Italia
  • Ferrari Challenge Europe - Imola, Italia
  • Porsche Carrera Cup Italia - Vallelunga, Italia
  • TCR Italy - Vallelunga, Italia
  • Mini Challenge - Vallelunga, Italia
  • Campionato Italiano Sport Prototipi - Vallelunga, Italia