Austin, Gara: cade Marquez, vince Rins

15/04/2019 » MotoGP
Redazione (foto motogp.com)
Suzuki ancora alla vittoria grazie all'ex rookie. Il Dottore tiene ed è secondo. Cade Marquez e Dovizioso è leader.

Non succedeva del 2016, una GSX - RR davanti a tutti in gara e all'ora fu la Gran Bretagna il palcoscenico della vittoria di Maverick Viñales. Oggi, è al COTA che si scrive la storia: Alex Rins vince per la prima volta nella classe regina e lo fa su una pista dove ha raccolto il successo anche in Moto2™ e in Moto2™. Secondo, dopo una gara maiuscola ancora una volta, Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP). Stecca, non trova l'ennesimo record e cade dal trono, Marc Marquez (Repsol Honda). Il campione del mondo, favoritissimo alla vigilia, scivola e incassa uno zero pesante.

Davanti a tutti in campionato ora c'è Andrea Dovizioso (Mission Winnow Ducati), protagonista di una prova intelligente e in rimonta. Ma la prima Ducati è quella di Jack Miller (Pramac Racing), terzo sulla linea di meta.

Dalla pole parte come un razzo Marc Marquez. Fa il vuoto e vola verso la settima vittoria di fila ma, anche i re cadono. La chiave di volta del GP e della stagione fino ad ora, avviene al nono giro (curva 12). Il campione del mondo perde l'anteriore, prova a tornare in gara ma tutto è inutile. Sono zero punti e, attualmente, il quarto posto iridato.