Imola, Gara 2: Sykes vince ancora e diventa il nuovo leader

30/06/2013 » Superbike Redazione (Foto: Andrea Bonora)
Seconda doppietta stagionale (dopo quella sulla pista di casa a Donington Park) e quinto successo in campionato per Tom Sykes che, dopo la vittoria di questa mattina, fa il bis ad Imola dominando anche l'ultimo appuntamento del week-end.

Anche stavolta Sykes non ha avuto rivali, passando davanti a tutti sul traguardo seguito questa volta dal connazionale Jonathan Rea che, con questo piazzamento, ha potuto così rifarsi dalla delusione di Gara 1.

Terzo, sul podio, il francese Sylvain Guintoli che porta a casa i primi punti del fine settimana perdendo però la leadership del campionato (che deteneva dal primo appuntamento di Phillip Island) scivolando in seconda posizione alle spalle di Sykes con 6 punti di svantaggio.

Un'altra medaglia di legno, invece, per Marco Melandri che all'ultimo giro è riuscito a sopravanzare il compagno di squadra Chaz Davies chiudendo in quarta posizione. Sesto posto, infine, per Loris Baz sulla seconda Kawasaki ufficiale, seguito a sua volta da Leon Camier e Michel Fabrizio, con Leon Haslam ed Ayrton Badovini a completare la Top-10.

Dopo l'ottimo secondo posto conquistato nella gara della mattina, Davide Giugliano ha chiuso Gara 2 con un ritiro in seguito ad una caduta al secondo passaggio. Fuori anche Eugene Laverty che è finito a terra al sesto giro.

La classifica della gara:

01. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) - 37'51"947
02. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) - +5"032
03. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) - +10"201
04. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) - +13"120
05. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) - +13"630
06. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) - +23"949
07. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) - +25"420
08. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) - +36"511
09. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) - +40"184
10. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) - +41"100
11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) - +42"888
12. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) - +52"182
13. Max Neukirchner (MR-Racing) - +56"352
14. Federico Sandi (Team Pedercini) - +1'15"992
15. Noriyuki Haga (Grillini Dentalmatic SBK) - +1'25"210
-- ritirati --
__. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team)
__. Davide Giugliano (Althea Racing)
__. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK)

Galleria fotografica correlata

Altre notizie della categoria

  • Vallelunga, Gara 2: Vittoria #51 per Pirro, Bartolini e Stirpe campioni! 10/10/2021 » CIV
  • Vallelunga, Gara 1: Vannucci e Fernandez campioni 2021! 09/10/2021 » CIV
  • Misano, Gara 2: Impresa di Pirro in SBK 01/08/2021 » CIV

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...