Mugello, Gara: Marquez vince dopo un duello epico con Lorenzo

01/06/2014 » MotoGP Redazione
"E' stata la gara più difficile della stagione". Con queste parole Marc Marquez ha descritto la sua sesta vittoria consecutiva del campionato 2014 MotoGP, al termine di un duello a dir poco spettacolare con il rivale Jorge Lorenzo che gli ha dato del filo da torcere fino alla bandiera a scacchi.

Al via lo start migliore è stato quello di Andrea Iannone dalla seconda piazzola dello schieramento. Sono bastate poche curve, però, per consentire a Lorenzo di piazzarsi in testa alla corsa, seguito dall'italiano e da Marquez, tallonato a sua volta da Valentino Rossi in rimonta dalla decima posizione.

Dopo aver passato Iannone, Marquez si è portato alle spalle della Yamaha in testa, rimanendogli incollato per gran parte della gara, rompendo gli indugi solamente a pochi giri dalla fine, quando entrambi hanno dato vita ad un duello epico animato da sorpassi e controsorpassi senza esclusione di colpi. Una lotta intensa e bellissima soprattutto perchè era da tempo che non si vedeva un Lorenzo così competitivo ed agguerrito, anche se alla fine ad avere la meglio è stato ancora una volta Marquez, transitato per primo sul traguardo con un solo decimo di vantaggio.

Sul podio anche Valentino Rossi, alla sua 300esima gara in carriera, a cui è mancato uno spunto in più per poter battagliare con i primi due, pur non facendosi mancare una bellissima rimonta.

Solo quarto Dani Pedrosa, a lungo in lotta con il gruppetto capitanato da Pol Espargaro, con Andrea Dovizioso che all'ultimo giro è riuscito a beffare il connazionale Andrea Iannone, guadagnando la sesta posizione.

Top-10 anche per Alvaro Bautista, ottavo, seguito a sua volta da Aleix Espargaro e Yonny Hernandez.

Brutta caduta, invece, per Stefan Bradl, la cui moto è stata falciata dalla Ducati di Cal Crutchlow, scivolato un attimo prima, fortunatamente senza riportare conseguenze. OUT anche Bradley Smith, Michel Fabrizio e Hector Barbera.

Dopo il Mugello, Marc Marquez continua a dominare la classifica generale con un bottino pieno di 150 punti, seguito a 53 punti da Valentino Rossi che scavalca Dani Pedrosa per uno scarto di 1 solo punto. Dopo il secondo posto di oggi, Jorge Lorenzo si mantiene stabile in quarta posizione ma ricuce parzialmente il gap dai piloti che lo precedono (Marquez escluso).

La classifica della gara:

01. Marc MARQUEZ - Repsol Honda Team - 41'38"254
02. Jorge LORENZO - Movistar Yamaha MotoGP - +0"121
03. Valentino ROSSI - Movistar Yamaha MotoGP - +2"688
04. Dani PEDROSA - Repsol Honda Team - +14"046
05. Pol ESPARGARO - Monster Yamaha Tech 3 - +15"603
06. Andrea DOVIZIOSO - Ducati Team - +17"042
07. Andrea IANNONE - Pramac Racing - +17"129
08. Alvaro BAUTISTA - GO&FUN Honda Gresini - +27"407
09. Aleix ESPARGARO - NGM Forward Racing - +41"886
10. Yonny HERNANDEZ - Energy T.I. Pramac Racing - +45"212
11. Michele PIRRO - Ducati Team - +45"433
12. Karel ABRAHAM - Cardion AB Motoracing - +45"831
13. Scott REDDING - GO&FUN Honda Gresini - +45"839
14. Hiroshi AOYAMA - Drive M7 Aspar - +46"834
15. Colin EDWARDS - NGM Forward Racing - +1'09"554
16. Michael LAVERTY - Paul Bird Motorsport - +1'17"789
17. Broc PARKES - Paul Bird Motorsport - +1'35"031
18. Mike DI MEGLIO - Avintia Racing - +1'37"501
-- ritirati --
__. Hector BARBERA - Avintia Racing
__. Michel FABRIZIO - Octo IodaRacing Team
__. Cal CRUTCHLOW - Ducati Team
__. Stefan BRADL - LCR Honda MotoGP
__. Bradley SMITH - Monster Yamaha Tech 3

Galleria fotografica correlata

Altre notizie della categoria

  • Valencia, Gara: Dovizioso vince sull'acqua 19/11/2018 » MotoGP
  • Gp Australia: Viñales e Yamaha, il trionfo che segna il ritorno 29/10/2018 » MotoGP
  • Giappone, Gara: Marquez passa al livello 7 22/10/2018 » MotoGP

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...