Vittorie di Treluyer-Ghirelli e Tujula-Vainio in gara-2

11/09/2017 » Campionato Italiano GT Redazione / acisport.it
Successo della casa di Ingolstadt anche nella GT3 con Rangoni-Magnoni, mentre La Mazza-Nicolosi (Porsche 997) e Sabino De Castro (Porsche Cayman) si sono imposti, rispettivamente, nella GT Cup e nella GTS.

Gara-2 del 5° round del Campionato Italiano Gran Turismo ha registrato il doppio successo dei colori Audi grazie alla vittoria delle R8 LMS di Treluyer-Ghirelli nella classe Super GT3 e di Rangoni-Magnoni nella Classe GT3. Nella classe maggiore i portacolori di Audi Sport Italia hanno preceduto la Lamborghini Huracan di Agostini-Zampieri e la Ferrari 488 di Malucelli-Cheever, mentre nella GT3 alle spalle dei vincitori hanno concluso Bontempelli-Niboli (Ferrari 458 Italia) e Venerosi-Baccani (Porsche GT3R). Nelle gara della Super GT Cup riservata alle Lamborghini Huracan hanno bissato il successo di gara-1 i finlandesi Tujula-Vainio (Vincenzo Sospiri Racing) davanti ai compagni di squadra Cazzaniga-D'Amico e Pastorelli-Bonacini, mentre La Mazza-Nicolosi (Porsche 997) e Sabino De Castro (Porsche Cayman) si sono imposti, rispettivamente, nella GT Cup e nella GTS.


SUPER GT3: E' arrivata a Imola, in gara-2, la prima vittoria della stagione per i colori Audi. Treluyer-Ghirelli sono stati i grandi protagonisti di una gara non facile per le precarie condizioni della pista a causa della pioggia caduta prima del via. Nel primo stint, Ghirelli ha recuperato un paio di posizioni conquistando il quinto posto, ma la zampata vincente è arrivata nella seconda parte di gara, quando Treluyer è salito in cattedra inanellando giri veloci. Grazie anche all'assenza dell'handicap tempo, il pilota francese al cambio pilota è uscito in terza piazza e ha sfoderato tutta la sua classe, prendendo la testa della gara al 22° giro dopo aver scavalcato Agostini e Gai. Sotto alla bandiera a scacchi i portacolori Audi hanno preceduto Agostini-Zampieri, con il pilota romano bravo nelle prime battute a recuperare due posizioni su Beretta e Schirò, mentre il padovano, al comando per diversi giri nel secondo stint, ha difeso con grinta la leadership dagli attacchi di Stefano Gai. Il portacolori del Black Bull Swiss Racing, coadiuvato da un ottimo Rugolo sempre al comando nel primo stint, rimane ancora leader della classifica provvisoria dopo aver concluso la gara al settimo posto finale, frutto di tanta sfortuna e del dechappamento del pneumatico posteriore sinistro ad un giro dalla conclusione mentre occupava la seconda posizione. Grazie al terzo gradino del podio nonostante una partenza in ultima posizione per un problema tecnico sulla griglia di partenza, Malucelli-Chevver in classifica generale si sono avvicinati a Stefano Gai, ed ora sono a soli due punti dalla vetta. Alle loro spalle, a cinque lunghezze, sono saliti Frassineti-Beretta, quarti al traguardo davanti a Palma-Baruch, mentre Agostini-Zampieri completano il lotto degli aspiranti al titolo, tutti racchiusi in appena nove punti. Sfortuna, invece, per Comandini-Cerqui (BMW M6 GT3) attardati nelle prime battute per una sosta ai box a causa di problemi di pressione del carburante, ma i portacolori di BMW Team Italia mantengono indisturbati la leadership della classifica riservata agli equipaggi non prioritari davanti a Lorenzo Veglia, che precede di un solo punto Gentili-Cassarà, in gara settimi assoluti.

Altre notizie della categoria

  • Sesto alloro per Perazzini e Cioci, che con Jensen vincono la XXVII 6h di roma 13/11/2017 » 6h Roma
  • 6h Roma, Gara: trionfo 'AF Corse' sotto la pioggia 12/11/2017 » 6h Roma
  • TUTTO PRONTO PER LA XXVII EDIZIONE 10/11/2017 » 6h Roma

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • 6h Roma - Vallelunga, Italia
  • Finali Mondiali Ferrari - Mugello, Italia
  • Campionato Italiano GT - Mugello, Italia
  • Campionato Italiano GT - Mugello, Italia
  • Mitjet Italian Series - Mugello, Italia
  • Hankook 12h Italy - Mugello
  • Imola Classic
  • Campionato Italiano GT - Mugello, Italia