Per Viñales primo successo sulla M1

27/03/2017 » MotoGP Redazione / motogp.com
Il numero 25 fa sua la gara in Qatar. Doviziso è secondo, Rossi terzo dopo una prova maiuscola e Marquez giù dal podio. Iannone out.

Il primo GP del 2017, classe regina, va a Maverick Viñales. Il protagonista del precampionato allunga il suo dominio anche all'appuntamento in Qatar e, dopo un duello emozionate con Andrea Dovizioso (Ducati Team), mette la sua M1 colorata Movistar davanti a tutti. Spettacolo Valentino Rossi. Il Dottore parte dalla quarta fila e con una prova di tattica e muscoli conquista l'ultimo gradino del podio dal quale è escluso Marc Marquez. Il campione del mondo Repsol Honda si ferma al quarto posto.

Delusione per Johann Zarco: il rookie del team Monster Yamaha domina la corsa con margine per poi finire nella ghiaia. Cade anche Andrea Iannone (Suzuki Ecstar) dopo essere stato tra i piloti di vertice. Gara senza luce per Jorge Lorenzo (Ducati Team).


Maverick Viñales: "Sono molto soddisfatto. Il mio team ha fatto un lavoro fantastico per darmi il miglior set-up possibile. Onestamente ho iniziato bene. Ero secondo alla prima curva, ma poi è apparso Zarco e ho dovuto alzare la moto per non cadere, lì ho perso posizioni. Ho recuperato dopo essere arrivato lungo ad una curva e, passo dopo passo, ho fatto dei buoni progressi. Non sapevo bene come superare Dovizioso, abbiamo fatto una grande battaglia e alla fine è andata bene. Sono molto soddisfatto della mia Yamaha e voglio ringraziare tutti per il loro operato".


Andrea Dovizioso: "Sono molto contento del risultato e del lavoro fatto in questo weekend: è stato difficile per tutti a causa delle condizioni che abbiamo trovato, ma abbiamo lavorato bene e con serenità siamo quindi arrivati alla gara competitivi. Siamo stati ancora più bravi a scegliere la gomma posteriore in griglia, cambiando la strategia e mettendo la morbida. Questo ci ha permesso di lottare per la vittoria. Nella parte finale ho provato a contenere Maverick ma credo che meglio di cosi oggi non si poteva fare".


Valentino Rossi: "Iniziare con un podio è una grande cosa. I test non sono andati bene e in questo periodo è stata dura. Inoltre il warm-up di oggi non è andato come speravo. Ma le condizioni della gara erano diverse, abbiamo cambiato qualche cosa e sono riuscito ad arrivare terzo. Ho tenuto addirittura il passo di Maverick (Viñales, ndr) e fatto anche meglio, è la prima volta che accade. Abbiamo modificato un po' il setting, cosa che mi ha permesso di essere più veloce in entrata curva. Credevo anche di riuscire a prendere Dovizioso perché pensavo che alla fine, con la gomma morbida, avesse qualche problema sul posteriore. La cosa positiva è che ho aumentato il mio feeling sull'anteriore ma su questo dobbiamo ancora lavorarci".



Altre notizie della categoria

  • Misano, Gare: dopo la paura di Sabato, Melandri torna al successo! 19/06/2017 » Superbike
  • Dovizioso imprendibile, e per Ducati sono due 12/06/2017 » MotoGP
  • Vittoria di Dovizioso, e il Mugello è rosso Ducati 05/06/2017 » MotoGP

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...