Tripudio italiano a Losail: Rossi vince davanti a Dovizioso e Iannone

29/03/2015 » MotoGP Redazione
Non poteva avere inizio migliore il campionato 2015 della MotoGP. L'evento di Losail ci ha regalato infatti una serie interminabile di emozioni dalla prima all'ultima curva dell'intero Gran Premio, il cui podio è stato interamente colorato dal tricolore italiano grazie alla bellissima vittoria di Valentino Rossi su uno straordinario Andrea Dovizioso ed un coriaceo Andrea Iannone.

Nonostante una bruttissima partenza, il pluri-iridato ha tirato fuori tutta la sua esperienza e cattiveria agonistica riuscendo a raggiungere in fretta il terzetto di testa (Rossi, Dovizioso e Iannone), con il quale si è poi giocato la vittoria finale per tutto il resto della gara.

Purtroppo fuori dai giochi Marc Marquez, a causa di un lungo alla prima curva dopo la partenza che lo ha visto sprofondare in ultima posizione. Il campione del mondo in carica non si è però arreso, dando subito spettacolo con una serie di sorpassi che in pochi giri lo hanno visto rimontare fino alla sesta posizione dietro al compagno di squadra Dani Pedrosa, a sua volta scavalcato verso la metà gara.

I veri protagonisti sono stati però indubbiamente Dovizioso e Rossi, rispettivamente su una temibile Ducati ed una sorprendente Yamaha. Deludendi, al contrario, le prestazioni della Honda, grande favorita in questo primo appuntamento (anche se va comunque considerato l'errore di Marquez alla prima curva).

Detto dei primi 6, la classifica della Top-10 ha visto poi arrivare sul traguardo Cal Crutchlow in settima posizione davanti alle due Tech 3 di Bradley Smith e Pol Espargaro, con Yonny Hernandez in decima posizione.

Appuntamento adesso tra due settimane ad Austin, in Texas, per il Red Bull Grand Prix of The Americas: riuscirà Marquez a prendersi la rivincita?

La classifica della gara:

01. Valentino ROSSI - Movistar Yamaha MotoGP - 42'35"717
02. Andrea DOVIZIOSO - Ducati Team - +0"174
03. Andrea IANNONE - Ducati Team - +2"250
04. Jorge LORENZO - Movistar Yamaha MotoGP - +2"707
05. Marc MARQUEZ - Repsol Honda Team - +7"036
06. Dani PEDROSA - Repsol Honda Team - +10"755
07. Cal CRUTCHLOW - CWM LCR Honda - +12"384
08. Bradley SMITH - Monster Yamaha Tech 3 - +12"914
09. Pol ESPARGARO - Monster Yamaha Tech 3 - +13"031
10. Yonny HERNANDEZ - Pramac Racing - +17"435
11. Aleix ESPARGARO - Team SUZUKI ECSTAR - +19"901
12. Danilo PETRUCCI - Pramac Racing - +24"432
13. Scott REDDING - EG 0,0 Marc VDS - +32"032
14. Maverick VIÑALES - Team SUZUKI ECSTAR - +33"463
15. Hector BARBERA - Avintia Racing - +33"625
16. Stefan BRADL - Athinà Forward Racing - +33"944
17. Nicky HAYDEN - Aspar MotoGP Team - +38"970
18. Eugene LAVERTY - Aspar MotoGP Team - +46"570
19. Mike DI MEGLIO - Avintia Racing - +59"211
20. Alex DE ANGELIS - Octo IodaRacing Team - +1'14"981
21. Marco MELANDRI - Aprilia Racing Team Gresini - +1'48"143
22. Loris BAZ - Athinà Forward Racing - +3 giri
-- ritirati --
__. Karel ABRAHAM - AB Motoracing
__. Jack MILLER - CWM LCR Honda
__. Alvaro BAUTISTA - Aprilia Racing Team Gresini

Altre notizie della categoria

  • Valencia, Gara: Pedrosa vince nel trionfo di Marquez 13/11/2017 » MotoGP
  • Malesia, Gara: Dovizioso e la Ducati tengono rimandano la festa di Marquez 30/10/2017 » MotoGP
  • Potenza Desmo Dovi, che vittoria a Motegi! 16/10/2017 » MotoGP

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...