GP della Malesia, Massa: "Ripartiamo da zero"

22/03/2012 » Formula 1 Redazione
I giornalisti della Formula 1 spesso desiderano arrivare a conclusioni affrettate: dopo le qualifiche dell'Albert Park, ai primi tre piloti era stato chiesto, durante la conferenza stampa FIA, se la sessione appena conclusasi poteva essere considerata come un indizio di cosa avrebbe riservato l'intera stagione. Dopo la gara di domenica, a Lewis Hamilton veniva invece domandato se le sue speranze iridate fossero già esaurite.

Non sorprende quindi che, dopo solo una gara - la prima della stagione - la stampa, in modo particolare quella italiana, stia sostenendo che Felipe Massa debba essere sostituito! Il pilota brasiliano è abituato a questo genere di storie, e quindi era di buon umore quando ha smentito i giornalisti nell'incontro con i media di questo pomeriggio nel caldo e afoso paddock di Sepang.

"Dobbiamo voltare pagina dopo l'Australia e ripartire da zero. Ed è quello che stiamo programmando per questa gara, che spero parta con il piede giusto", ha esordito Felipe.

"Non è la prima volta che ho avuto una gara difficile, ce ne sono state tante. Ma si deve guardare sempre alla prossima corsa e questo fine settimana sarà solo il secondo appuntamento del campionato, quindi c'è ancora tempo. Per quanto riguarda Melbourne, è vero che non ho mai vissuto in carriera un weekend dove la macchina andasse così male fin dal primo giorno. La monoposto non lavorava come avrebbe dovuto, e gli pneumatici erano andati solo dopo pochi giri. Non un problema con le gomme, ma causato dalla mancanza di bilanciamento della vettura. Cambiamo il telaio per questa gara e credo sia la cosa migliore da fare. Nei test invernali non ho mai accusato i problemi avuti in Australia. Per esempio, il giorno dopo che Fernando ha guidato la stessa vettura a Barcellona, non c'è mai stato niente di strano o di diverso in termini di tempi sul giro, passo gara o degrado gomme. Quando arrivi in Australia e vedi che tutto è diverso, cambiare il telaio è sicuramente la cosa giusta da fare. Ma non è cambiato solo il telaio, stiamo sostituendo molti elementi".

Massa ha voluto sottolineare come la decisione di cambiare le principali componenti della vettura abbia come unico obiettivo quello di risolvere le difficoltà incontrate la scorsa settimana. "Anche se cambiamo telaio e altre parti, la vettura è sempre la stessa di Melbourne in termini di sviluppo", ha spiegato Felipe. "Dobbiamo cercare di tirare fuori il meglio, anche se non siamo dove dovremmo essere in termini di prestazioni rispetto agli altri. La speranza è che questa pista si adatti meglio alla nostra vettura".

"La stampa italiana prevede tempi duri per me? A essere onesti, non mi interessa", ha insistito il pilota Ferrari. "Non ho mai guidato in funzione di quello che gli altri pensano o dicono di me. Faccio il mio lavoro pensando a fare il meglio possibile al volante. Quando sono arrivato in Malesia nel 2008, si diceva che ero fuori dalla Ferrari perché non avevo concluso la gara in Australia, così come accadde qui. Quell'anno, poi, si è rivelata essere la mia migliore stagione. Le cose possono cambiare molto velocemente da un giorno all'altro. L'unica cosa che mi interessa è avere la macchina conosciuta durante l'inverno".

All'inizio di questa giornata, Felipe e il compagno di squadra Fernando Alonso, insieme ad altri membri della squadra, si sono recati alla curva 11, lì dove il popolare centauro della MotoGP Marco Simoncelli ebbe il fatale incidente.

"Quanto successo lo scorso ottobre è stato un tragico incidente e penso che la sua scomparsa abbia colpito tutto il mondo, non solo l'Italia", le parole di Felipe. "Siamo comunque qui per correre e fare il nostro lavoro, e questa non è la sola pista dove sono successi brutti episodi. Se possibile, sarebbe carino pensare di poter disputare domenica una bella gara in sua memoria".

Altre notizie della categoria

  • Renault presenta il GP di F1 di Spa 20/08/2014 » Formula 1
  • GP Ungheria: Magic Ricciardo si regala il secondo successo in carriera! 27/07/2014 » Formula 1
  • GP Ungheria: Rosberg è di nuovo in pole, Hamilton di nuovo nei guai... 26/07/2014 » Formula 1

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • GP Cina, Shanghai
  • GP Bahrain, Sakhir
  • GP Malesia, Sepang
  • GP Australia, Melbourne
  • Test Jerez, 28/31 gennaio
  • Presentazione Infiniti Red Bull Racing RB10
  • Presentazione Mercedes AMG Petronas F1 Team W05
  • Presentazione Scuderia Toro Rosso STR9

Prossimi eventi...

  • 24/08/2014 Belgio, Spa-Francorchamps
  • 07/09/2014 Italia, Monza
  • 21/09/2014 Singapore, Marina Bay
  • 05/10/2014 Giappone, Suzuka
  • 12/10/2014 Russia, Sochi
  • 02/11/2014 USA, Austin
  • 09/11/2014 Brasile, Interlagos
  • 23/11/2014 Abu Dhabi, Yas Marina