Malesia, Gara: vince Verstappen, Vettel rimonta a metà

02/10/2017 » Formula 1 Redazione / ferrarif1.com
Da ultimo sulla griglia a quarto all'arrivo: il risultato di Sebastian Vettel conferma la competitività della Ferrari di oggi, ma Kimi Raikkonen non ha avuto la possibilità di confermarla con la partenza dalla prima fila: un allarme sulla sua SF70H già all'uscita dai box lo ha costretto a non prendere il via. In gara, Seb è partito bene e si è fatto strada a suon di sorpassi fino alla quinta posizione, pur con le gomme più dure (Soft), entrando ai box a metà corsa per passare alle Supersoft con le quali ha inanellato una sequenza di giri veloci ed è arrivato a insidiare la terza posizione di Ricciardo. Rallentato da un doppiato, si è poi limitato a controllare il vantaggio su Bottas, mettendo in tasca 12 punti che all'inizio sembravano un obiettivo impossibile.

Arrivabene:
"Per tutto il weekend, la nostra macchina ha mostrato di avere un passo estremamente competitivo. Lo evidenziano i risultati delle libere, la prima fila in qualifica di Kimi e la straordinaria rimonta di Seb in gara, dall'ultima alla quarta posizione. Con tutto questo, il GP della Malesia è stato il più difficile dell'anno: abbiamo avuto a che fare con problemi che andranno analizzati a fondo e che hanno impedito a Sebastian di qualificarsi e a Kimi addirittura di partire. La squadra ha lavorato senza mai perdere la concentrazione, con uno sforzo eccezionale al box e una strategia impeccabile in gara. Un motivo in più per crederci: abbiamo le vetture, gli uomini, i piloti, i mezzi e lo spirito per lottare fino in fondo."

Altre notizie della categoria

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...

Ultime foto inserite

  • Minardi Historic Day Imola
  • Test F1 Clienti e FXX Programme - Mugello, Italia
  • GP Cina, Shanghai
  • GP Bahrain, Sakhir
  • GP Malesia, Sepang
  • GP Australia, Melbourne
  • Test Jerez, 28/31 gennaio
  • Presentazione Infiniti Red Bull Racing RB10