Test Barcellona, Day 2: Ricciardo svetta, ma la Mercedes inizia a spaventare

20/02/2015 » Formula 1 Matteo Lupi - ( twitt: @japanpower81 )
Bene Ricciardo, primo con 1'24"574, bene Raikkonen, secondo a 10 millesimi e bene Massa terzo a 98, ma chi probabilmente ha fatto meglio di tutti è stato Hamilton che si è lasciato scappare un 1'24"923 con gomme medie che spazza via molte delle flebili speranze covate dai suoi avversari. Che la Mercedes W06 Hybrid fosse ancora la vettura da battere non c'erano dubbi, troppo ampio il divario nel 2014 perchè il lavoro invernale potesse azzerarlo totalmente, ma a metà dei percorso di avvicinamento a GP di Australia è arrivato un chiaro segnale del suo potenziale. Mentre i primi piazzavano giri veloci con la mescola morbida, dopo aver ereditato la monoposto da Rosberg, Hamilton ha iniziato un lungo lavoro sugli assetti arrivando a soli 3 decimi e mezzo dalla vetta, nonostante la differenza di performance garantita dalle sue Pirelli.

A fine giornata il più attivo è stato l'australiano della Red Bull con 143 tornate ma, tolta l'eccezione di ieri, la distanza maggiore è stata coperta ancora una volta dalla Mercedes che con i 66 passaggi di Rosberg e gli 89 di Hamilton arriva a quota 155, circa 2 GP e mezzo.

Buon bottino anche per la Force India di Sergio Perez, attivissimo con 122 tornate al volante della vecchia VJM07, mentre un deciso passo avanti è stato compiuto dalla Mclaren che con Alonso è arrivata a coprire la soglia psicologica della durata di un GP senza incontrare particolari problemi.

Debutto stagionale per il campione GP2 e tester Lotus, Jolyon Palmer accreditato dell'ottavo tempo con 77 passaggi all'attivo. Giornata in ombra per la Sauber che, dopo i fuochi d'artificio di Jerez, ha puntato al sodo con un programma incentrato sui long run: Ericsson ha chiuso con un totale 113 giri, 13 meno di Carlos Sainz Jr. con la Toro Rosso che ha condiviso con lui l'ebbrezza di una bandiera rossa.



Test Barcellona, Day 2


1. Daniel Ricciardo - Red Bull RB11-Renault - 1'24"574 - 143 giri
2. Kimi Raikkonen - Ferrari SF15-T - 1'24"584 - 90
3. Felipe Massa - Williams FW37-Mercedes - 1'24"672 - 88
4. Sergio Perez - Force India VJM07-Mercedes - 1'24"702 - 121
5. Lewis Hamilton - Mercedes W06 Hybrid - 1'24"923 - 89
6. Nico Rosberg - Mercedes W06 Hybrid - 1'25"556 - 66
7. Fernando Alonso - McLaren MP4-30-Honda - 1'25"961 - 59
8. Jolyon Palmer - Lotus E23 Hybrid-Mercedes - 1'26"280 - 77
9. Marcus Ericsson - Sauber C34-Ferrari - 1'27"334 - 113
10. Carlos Sainz Jr - Toro Rosso STR10-Renault - 1'28"945 - 100

Altre notizie della categoria

  • Interlagos, Gara: successo per la Ferrari di Vettel 13/11/2017 » Formula 1
  • Messico, Gara: trionfo per Max, titolo ad Hamilton 30/10/2017 » Formula 1
  • GP USA, Gara: Hamilton ad un passo dal titolo, doppio podio per Ferrari 23/10/2017 » Formula 1

0 commenti  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...