Ford EcoBoost 1.0 è Motore dell'anno anche nel 2014

17/07/2014 » Ford Pubbliredazionale
Il propulsore a 3 cilindri Ford EcoBoost 1.0 continua a fare incetta di premi. Il "mille", nato nel 2011 dall'esperienza dei tecnici dei centri R&D di Aachen (Germania) e Dunton (Regno Unito), si è aggiudicato per la terza volta il riconoscimento "Best Engine Under 1.0-litre". Ma non fatevi ingannare dagli ingombri ridotti, perché potrebbe dare del filo da torcere a motori di cilindrate ben più poderose.

La turbina compatta dell'EcoBoost Ford 1.0 da 125 cavalli gira oltre 248 mila volte in un minuto, più di quelle dei propulsori da 1,6 litri impiegati in Formula 1. Pare proprio che Ford sia riuscita ad ottenere ciò che voleva: un motore con la potenza di un "millesei" tradizionale con il 20% di efficienza in più. E i 13 premi portati a casa negli 3 anni ne sono la prova.

La giuria, composta da 82 giornalisti specializzati provenienti da 35 diversi paesi, ha tributato all'EcoBoost 1.0 la vittoria per il terzo anno consecutivo nella categoria "Best Engine Under 1.0-litre", riservata ai motori di cubatura inferiore a un litro. L'ambito riconoscimento annunciato durante l'Engine Expo 2014 di Stoccarda si unisce alla lista dei successi che dal 2012 accompagnano l'EcoBoost 1.0 Ford anche nelle vendite. Fin dal suo lancio 1 veicolo Ford su 5 venduto in Europa è spinto dal motore EcoBoost 1.0 a 3 cilindri.


"Il segreto dell'EcoBoost 1.0 è un sapiente lavoro di ingegneria e implementazione di tecnologie innovative per garantire le prestazioni di un motore di cubatura superiore, con tutti i vantaggi di un'unità compatta." Spiega Andrew Fraser, Manager Calibrazione Motori a Benzina, di Ford Europa. Il debutto solitario del 2012 siglato con il premio "Best New Engine", categoria riservata ai motori debuttanti, continua a spuntarla sulle soluzioni proposte da altri costruttori che si sono lanciati in quella che ormai sembrava una strategia efficace.


"Quest'anno la concorrenza era la più agguerrita di sempre, ma l'EcoBoost 1.0 ha fatto la differenza ancora una volta grazie alle sue indubbie qualità", ha dichiarato Dean Slavnich, della rivista Engine Technology International, co-chairman del premio. "L'EcoBoost 1.0 è uno dei più raffinati esempi di ingegneria dei motori".

200 ingegneri e designer dell'European Research and Advanced Research Centre di Aachen, Germania, e del Technical Centre di Dunton, nel Regno Unito hanno lavorato allo sviluppo dell'EcoBoost 1.0 Ford. Il blocco è in ghisa per aumentare il rendimento e ridurre i consumi di carburante a freddo. La testa cilindri in alluminio integra il collettore di scarico per ridurre la temperatura dei gas e incrementare l'efficienza ottimizzando il rapporto stechiometrico. I tecnici Ford sono riusciti a tirare fuori dal 3 cilindri una percorrenza media dichiarata in 23,3 km/l dell'80 CV e 22,2 km/l avendo a disposizione 100 CV e una coppia di 170 Nm a 1700 giri/minuto. Il funzionamento a basso attrito del motore è stato ottenuto grazie allo speciale rivestimento dei pistoni, alle fasce elastiche a bassa tensione, ai paraoli a frizione ridotta e alla cinghia di distribuzione a bagno d'olio che non richiede sostituzioni. I pesi, invece, sono stati ottimizzati senza compromettere il comfort di guida: anziché ricorrere all'uso di un contralbero di equilibratura per smorzare le vibrazioni dei 3 cilindri, gli esperti Ford hanno progettato volano e albero motore con massa eccentrica.

"I numeri dell'EcoBoost 1.0 descrivono un successo inarrestabile. Da quando lo abbiamo lanciato in Europa abbiamo stabilito il nuovo punto di riferimento per tecnologia e innovazione, e abbiamo messo le sue qualità a disposizione dei clienti di tutto il mondo", ha dichiarato Barb Samardzich, Chief Operating Officer, di Ford Europa.

In Europa esce dagli impianti Ford di Colonia (Germania) e Craiova (Romania) un motore EcoBoost ogni 42 secondi e viene scelto da 1 cliente su 5. La casa americana stima che la produzione totale abbia superato quota 500 mila unità realizzate per Fiesta, B-MAX, EcoSport, C-MAX, C-MAX7, Tourneo Courier, Tourneo Connect, Transit Courier, Transit Connect, e a breve anche per la nuova Mondeo. Il piccolo 3 cilindri Ford è approdato in oltre 72 Paesi nel mondo e il recente avvio di produzione anche nello stabilimento di Chongqing (Cina) renderà merito al DNA Ford con l'EcoBoost 1.0 anche sul mercato asiatico.

Altre notizie della categoria

  • LA NUOVA MERCEDES AMG GT R PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA 12/05/2017
  • Giulia Quadrifoglio eletta "Auto dell'anno" Top Gear 25/11/2016
  • Alfa Romeo Giulia è Auto Europa 2017 20/10/2016 » Alfa Romeo

1 commento  (registrazione necessaria)

  • Per poter inserire un commento devi essere registrato!
    Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...
  • Con questo motore Ford conferma di essere una grande ed affidabile casa automobilistica. Quando la tecnologia produce efficienza e risparmio è il top.
    22/07/2014 04:38